Alessandro Borghese, torna il suo talent “4 Ristoranti”

Alessandro Borghese, torna il suo talent “4 Ristoranti”

Lo chef Alessandro Borghese torna con la terza stagione di “4 Ristoranti”, da questa sera riprende il viaggio nella ristorazione italiana

Riprende il viaggio di Alessandro Borghese nel mondo della ristorazione italiana, lo chef è pronto da questa sera a riprendere “4 Ristoranti” alle 21:15 su Sky Uno HD, il programma è stato presentato a Milano e si passerà nelle varie cucine del Belpaese

La terza stagione

Alessandro Borghese ritorna in tv su Sky Uno HD. Lo chef, volto noto della cucina e della tv, ha presentato a Milano la terza stagione di “4 Ristoranti”. La trasmissione andrà in onda su Sky da questa sera alle 21:15. Si metteranno a confronto imprenditori della ristorazione per decretare il migliore in un determinato settore. Lo show nella scorsa stagione ha fatto registrare grandi ascolti, ben 104 ristoranti coinvolti nel corso delle varie puntate. Sono oltre 500 i ristoratori incontrati con 20mila km percorsi e 1250 portate assaggiate. Il tutto con un aumento del 44% degli ascolti rispetto alla prima stagione. In questa terza stagione saranno 40 i ristoranti coinvolti pronti a sfidarsi nelle 10 puntate.

Due importanti novità

Una nuova stagione con due novità degne di nota. Per i ristoranti concorrenti ci sarà il Bollino 4 Ristoranti e per tutti gli abbonati Sky un servizio con contenuti esclusivi. Il vincitore di ogni singola puntata di “4 Ristoranti” otterrà il titolo di miglior ristorante. Oltre al titolo ci sarà come premio anche un prezioso contributo economico da poter investire nella propria attività. Tante le regioni italiane coinvolte nella prima puntata, dall’Emilia-Romagna alla Lombardia, dal Piemonte al Trentino-Alto Adige. Lo chef Alessandro Borghese ha spiegato: “Il programma piace tanto perché è un programma vero, senza trucchi o inganni. Ci saranno dieci nuove puntate, per la prima volta registrate anche all’estero per scoprire come funziona la ristorazione italiana. Il livello della ristorazione italiana è altissimo. I giovani sono sempre più preparati e affrontano il mestiere con molta professionalità.