Domenica Live, Arisa si scaglia contro Alberico Lemme

Domenica Live, Arisa si scaglia contro Alberico Lemme

Arisa show a Domenica Live, la cantante è tornata bionda in un nuovo look estivo e accusa Alberico Lemme: “Al telefono gli ho detto “Lei è un truffatore!. Mi deve ancora 250 euro

A Domenica Live la cantante Arisa svela il suo nuovo look, capelli rasati e biondi, ricorda gli inizi della sua carriera e si scaglia contro Alberico Lemme accusandolo di essere un truffatore che le ha rubato 250 euro dopo una dieta fallita

L’inizio della carriera

Arisa ospite a Domenica Live da Barbara D’Urso è un fiume in piena. La cantante ha parlato della sua carriera ricordandone le difficoltà iniziali: “A Milano sono andata a vivere con mio cugino e la sua famiglia, da un altro cugino. Ho un sacco di cugini! Ho lavorato in un ristorante: a volte lavavo i bicchieri, a volte facevo la cameriera, a volte cantavo sul bancone. Ero multitasking. Se poi sono andata a vivere con una vedova che aveva una pistola? Eh, ma non era il marito quello morto! Non ne parliamo, madonna, quella mi viene a cercare. Diciamo che i primi tempi a Milano sono stati particolari. Ho fatto anche la parrucchiera e l’estetista.

L’accusa ad Alberico Lemme

La celebre cantante scherza sul suo nuovo look: “Ho scelto questo look rasato per la felicità di mia madre. I miei genitori pensano che sia poco femminile così. In generale, i capelli lunghi non li sopporto e ti tolgono del tempo importante.Arisa è serena e sorridente poi si lascia andare e accusa Alberico Lemme: “Anche io ho provato la dieta Lemme. Dopo il primo giorno sono svenuta così gli ho telefonato perché volevo indietro i miei soldi. Gli ho detto che è un truffatore, ma dei soldi nessuna traccia. Alberico Lemme mi deve 250 euro. Se glielo potessi ricordare Barbara, mi faresti un grande favore.

  • Luca Bianchi

    Forse mi sono perso qualcosa, ma ho scoperto solo ora chi è Alberico Lemme. Nulla contro Arisa, ma secondo così in un certo senso gli ha anche fatto pubblicità… O comunque lo ha reso noto a un pubblico più grande.