Atletica, dramma Tamberi e Buffon lo consola

Atletica, dramma Tamberi e Buffon lo consola

Gianmarco Tamberi sta vivendo il suo dramma personale dopo l’infortunio alla caviglia destra che lo costringe a saltare le Olimpiadi di Rio, da Gigi Buffon arriva un messaggio

Un bel messaggio e un grande gesto quello di Gigi Buffon nei confronti di Gianmarco Tamberi, il saltatore azzurro che si ritrova costretto a non partecipare alle Olimpiadi di Rio a causa di un brutto infortunio alla caviglia destra

Il dramma di Tamberi

Gianmarco Tamberi e le Olimpiadi di Rio, un amore condannato a non sbocciare mai. Il brutto infortunio alla caviglia destra rimediato a Montecarlo è stato confermato presso l’ospedale San Matteo di Pavia. Una lesione del 50% del legamento deltoideo della caviglia destra ad infrangere i sogni di gloria del giovane saltatore azzurro marchigiano che dovrà saltare così le Olimpiadi non riuscendo a recuperare a meno di un mese dall’inizio dei giochi olimpici. Il suo messaggio attraverso Instagram: “Svegliatemi da questo incubo… Ridatemi il mio sogno vi prego… Tutti questi anni solo per quella gara, tutti questi sacrifici solo per quel giorno…vorrei dirlo, vorrei urlarlo che tornerò più forte di prima, ma ora davvero riesco solo a piangere! Addio Rio, Addio mia Rio!

Il messaggio di Buffon

La grande delusione del saltatore azzurro ha toccato nel profondo tutto il mondo dello sport italiano con messaggi di solidarietà di alcuni dei grandi campioni azzurri come Jury Chechi fino ad arrivare ad uno dei campioni azzurri per eccellenza. Gigi Buffon, portierone e capitano della Nazionale Italiana di calcio, attraverso la sua pagina ufficiale Facebook ha scritto un messaggio di sostegno nei confronti dello stesso Tamberi: “Conosco il sapore amaro della sconfitta. So cosa vuol dire lavorare, lottare, sudare per realizzare un sogno. Ho appena provato certe emozioni e ricordo bene la mia mancata partecipazione a Euro2000 per infortunio. Tutte le possibili parole di conforto sanno solo di circostanza. Ma lo sport è anche questo e la vita di questi tempi ci mostra drammi e tragedie ben più grandi. Anche per questo i campioni non si arrendono. Cadono e si rialzano! Forza Gianmarco Tamberi!