Cibo e scuola, la colazione e la merenda dei ragazzi

Cibo e scuola, la colazione e la merenda dei ragazzi

La colazione per i bambini e i ragazzi è un tassello fondamentale nella dieta giornaliera e diventa ancora più importante quando inizia la scuola. Da quella dipende l’energia e incide anche sul rendimento. Ecco qualche piccolo suggerimento per partire alla grande

C’è chi ha già iniziato e chi comincerà a giorni: i bambini e i ragazzi sono pronti al suono della campanella. Una buona colazione li aiuterà a mantenere la carica durante la giornata. Una regola fondamentale per tutti, soprattutto per chi è in crescita o nella fase dello sviluppo.

Cibo e scuola, la colazione

Una corretta alimentazione al mattino è una soluzione immediata per cominciare la giornata con grinta, inoltre è una buona abitudine per difendere l’organismo dai malanni di stagione. Ai bambini e ai ragazzi non deve mai mancare il latte per un corretto apporto proteico. Come renderlo più goloso senza aggiungere preparati raffinati o zucchero puro? Bastano un cucchiaio di cacao amaro e uno di miele, il primo ricco di antiossidanti preziosi e il secondo fonte di energia e alleato contro le influenze. Altro rimedio per combattere i malanni di stagione è una buona spremuta d’arancia da bere a fine colazione.

Cosa mangiare? Gli esperti consigliano anche per i più piccoli il consumo di cereali integrali. L’avena, la crusca e l’intera squadra del benessere apportano il corretto fabbisogno energetico per iniziare la giornata. Apparentemente poco appetibili, soprattutto per i più piccoli, ma se consumati nel latte dolcificato diventeranno golosi. Ricordate sempre che il gusto sta anche nell’abitudine: educare i bambini a meno zucchero permetterà loro di adattarsi facilmente ad una dieta più sana e ad apprezzare il vero sapore delle pietanze. I cereali sono una valida scelta, oltre ad essere rinvigorenti naturali favoriscono anche la concentrazione. In alternativa o in alternanza scegliete le fette biscottate con marmellata o miele, preferibili ai biscotti preconfezionati.

La merenda dei ragazzi

Attenzione alla merenda della metà mattina e del pomeriggio. Snack e merendine sono un’autentica tentazione ma non una buona abitudine. Da scegliere ogni tanto lasciando spazio a dolci fatti in casa o alla frutta. La banana è l’alleata della concentrazione e dell’energia. Un energetico naturale grazie al mix perfetto tra zuccheri, amidi, fibre e ricchissimo di potassio, ha inoltre la capacità di mantenere la carica costante e il senso di sazietà per ore.

Per un apporto proteico ed energizzante scegliamo anche lo yogurt, un’ottima merenda meglio se naturale. Aggiungete tanta frutta fresca di stagione e secca come mandorle e noci. Il fruttosio contenuto è un dolcificante naturale che renderà più gradevole il suo sapore aiutando a coprirne l’acidità.