Diritto all’oblio, arriva Deseat.me

Diritto all’oblio, arriva Deseat.me

Con il suo largo utilizzo, da sempre il web ha presentato il problema del diritto all’oblio per quanto concerne dati personali e sensibili di ciascun utente, del suo presente e del suo passato. Ora Deseat.Me, un’innovazione svedese, potrebbe cambiare le cose

Deseat.me, il nuovo sito che permette di sparire dal web

Il problema del diritto all’oblio

Da sempre si è posto il problema del  diritto all’oblio, alla cancellazione del proprio passato o più semplicemente anche dalla cancellazione dei nostri dati personali e sensibili da alcuni siti, per difenderci da eventuali diffamazioni, spam o truffe sulle nostre mail. E’ sempre stata molto difficile la cancellazione di alcuni profili diventati per noi inutili soprattutto se legati ai social. Profili che vengono in questo caso preservati solo perché rappresentano un comodo contenitore dei nostri ricordi digitali. Ora con Deseat.me si aprono nuove strade alla possibilità di cancellazione degli utenti dal web.

Deseat.me, basta un click per cancellarsi

“La piattaforma è stata progettata per ripulire la nostra presenza online”, hanno dichiarato Wille Dahlbo e Linus Unnebäck, i due creatori svedesi di Deseat.me. Questo sito ha un’interfaccia molto semplice che, attraverso  un account creato con una mail e una password, permette di accedere direttamente alla lista dei siti a cui risultiamo iscritti e di cancellarci cliccando semplicemente il tasto add to delete queue oppure di rimanere iscritti usando il tasto keep. I dati rilasciati su questo sito vengono trattati con il sistema di protezione Google che ne blocca l’accesso a terzi evitando che finiscano nelle mani di malintenzionati che potrebbero usarli per  fare pishing o mandare inutili email spam al nostro account. “La piattaforma gira direttamente sul computer dell’utente e non su i nostri server, la sua mail e la sua password sono protetti”, hanno detto Dahlbo e Unnebäck. Per ora il sito funziona solo per rimuovere account legati ad un profilo Gmail di Google.