Free State  of Jones, la guerra civile come non l’avete mai vista

Free State of Jones, la guerra civile come non l’avete mai vista

Immagine anteprima YouTube

Oggi al cinema arriva Free State of Jones che ci racconta un controverso episodio della guerra civile americana, quello della ribellione di Newt Knight

Free state of Jones, Mattew Mconaughey: “ Knight nel corso della guerra civile ha difeso tutti, dai contadini agli schiavi

Free State of Jones, la guerra contro i ricchi

Costato ben 65 milioni di . dollari, Free State of Jones è la storia dei poveri del Mississipi che non hanno accettato una guerra civile voluta dai ricchi che hanno creato la Confederazione degli Stati del sud. “Newt Knight non ha mai sparato un proiettile per la Confederazione”, racconta Mattew Mconaughey che nel film interpreta il ruolo del protagonista,”si è guardato intorno e ha detto : Questa è la guerra dei ricchi che fanno combattere i poveri, per che cosa o chi stiamo combatttendo?”. Dunque Knight trasforma la guerra civile nella battaglia della sua terra contro i confederati attraverso cui creerà la libera contea di Jones County.

Il valore della lotta di Knight

Il grande valore della rivolta di Jones County sta anche nel fatto che, contrariamente alle idee razziste dell’epoca, Knight riusci a portare dalla sua parte anche gli afroamericani tra cui Rachel, la schiava fuggitiva che diverrà la sua compagna di vita. Fu il primo esempio quello di Knight di matrimonio misto, colpa per cui è imputato nei flash-forwards  del film ambientati nel 1948, Davis il pronipote di Newt Knigth. La libertà senza discriminazioni fu anche il motivo principale per cui Knight combattè anche dopo la guerra. “Quando la guerra era, per così dire,terminata”, racconta Mconaughey , “Knight ha preso a cuore un’altra causa , la difesa della libertà e della sua famiglia allargata. Si è unito alla Union League composta principalmente da afroamericani fino alla sua morte a 94 anni” . Dunque Free State of Jones non è solo una storia di violenza e ribellione ma anche di rispetto e uguaglianza.