Guardiani della Galassia: arriva il trailer del secondo capitolo

Guardiani della Galassia: arriva il trailer del secondo capitolo

Immagine anteprima YouTube

Dall’Inghilterra arriva la notizia della prossima uscita del trailer di Guardiani della Galassia 2. Il secondo capitolo della saga sarà nelle sale il 26 aprile 2017

Guardiani della Galassia, il regista James Gunn darà risalto alle donne

Guardiani della Galassia, il trailer del secondo capitolo

Si chiamerà Guardiani della Galassia vol 2, il secondo capitolo della saga diretta da James Gunn. A brevissimo arriverà il trailer secondo quando riportato dal British Board of Film Classification che ha introdotto il trailer del film nelle proprie classifiche. Le notize dall’inghilterra confermano quanto detto da Kevin Feige, il presidente della Marvel , in una intervista sull’uscita in home video di Civil War. Feige aveva affermato che il trailer del nuovo capitolo di Guardiani della Galassia sarebbe uscito in concomitanza con il nuovo film Doctor Strange

Il ruolo della donna

Nel nuovo Guardiani della Galassia, vedremo al centro della narrazione i personaggi femminili. Il nuovo film di James Gunn va oltre la visione unidimensionale della società: le donne hanno il loro valore che deve essere finalmente riconosciuto. Dunque non solo eroi uomini protagonisti, come negli altri film Marvel, ma anche le donne.

Nebula, lo stand alone

In un particolare spicca un personaggio femminile a cui il regista è molto legato. Si tratta di Nebula. “Ho un paio di film che farei volentieri e rimango dell’opinione che Nebula dovrebbe avere il proprio film, lo penso fin dall’inizio”, ha scritto Gunn su Twitter. Dunque Nebula potrebbe avere, come altri personaggi  Marvel, un film o una serie di film a lei dedicati. In attesa di nuovi sviluppi non resta che gustarci il secondo capitolo di Guardiani della Galassia. Nel cast saranno presenti Chris Pratt, Zoe Saldana, Dave Bautista, Vin Diesel, Bradley Cooper, Michael Rooker, e Sean Gunn, ai quali si aggiungono Pom Klementieff, Elizabeth Debicki, Chris Sullivan e Kurt Russell.