Muore a 46 anni Anthony Senerchia, l’ispiratore dell’Ice Bucket Challenge

Muore a 46 anni Anthony Senerchia, l’ispiratore dell’Ice Bucket Challenge

E’ morto a soli 46 anni, dopo aver lottato per 13 anni contro la Sla, Anthony Senerchia. A lui fu ispirata l’Ice Bucket Challenge, la sfida per la raccolta fondi divenuta virale sul web

E’ morto all’età di 46 anni Anthony Senerchia, ispiratore della celebre Ice Bucket Challenge. L’uomo, che da oltre 13 anni lottava contro la Sla, ha lasciato un segno indelebile nella lotta alle malattie degenerative, divenendo il simbolo di una sfida per la raccolta fondi . LA campagna, divenuta virale sul web, prevede che le persone, personaggi famosi o meno, si rovescino in testa un secchio di acqua gelata e nel 2014, coinvolgendo star, politici e miliardari di tutto il mondo, ha raccolto circa 115 milioni di dollari.

La Sclerosi laterale amiotrofica

Conosciuta come Sla, la Sclerosi laterale amiotrofica è una rara patologia neurodegenerativa che colpisce i motoneuroni del sistema nervoso centrale. Perdendo gradualmente il controllo delle principali funzioni vitali, come respirare, deglutire, parlare e camminare, i pazienti affetti da Sla, col passare del tempo, sono costretti a usare la sedia a rotelle e hanno bisogno di respirare attraverso un supporto per la ventilazione meccanica. 

Le parole dei familiari di Anthony Senerchia

La moglie di Anthony Senerchia, affetto da Sclerosi laterale amiotrofica, intervistata dai media statunitensi, ha raccontato: “E’ una malattia difficile e dura, il tuo corpo ti tradisce, ma lui era un combattete. E’ stato la nostra luce e ha reso la nostra vita migliore“. E pare che sia stato proprio il cugino della donna, il golfista Chris Kennedy, a collegare per la prima volta la Sla all’Ice Bucket Challenge. “Quello che è iniziato come un piccolo gesto per far sorridere Anthony è diventato un fenomeno nazionale ed è qualcosa che non mi ero mai immaginato potesse succedere“, ha spiegato nel 2014 il golfista. Divenuto col tempo un fenomeno internazionale e poi mondiale, l’Ice Bucket Challenge è stato accolto e sponsorizzato con entusiasmo dall’associazione statunitense contro la Sla che ha lanciato una vera e propria campagna.

Photo Credits: www. repubblica.it