Idee Natale 2016, la decorazione del giardino

Idee Natale 2016, la decorazione del giardino

L’atmosfera e il calore delle Feste non sono un’esclusiva degli interni. La magia del Natale si diffonde ovunque e il giardino diventa un mondo incantato

In questo periodo il verde cupo e il grigiore dell’inverno che tingono gli esterni si vestono di luce. Aiuole, piante, staccionate e tutto l’arredo dell’outdoor brillano facendo concorrenza alle stelle. Il vostro eden diventa un teatro en plein air dove vivere tutta la suggestione del Natale.

 

Idee Natale 2016, la decorazione del giardino

Non solo dentro le mura domestiche, anche le piante e la parte esterna della casa compresi gli arredi da giardino possono diventare protagonisti delle Feste. L’unica accortezza che dovrete seguire è quella di disporre i circuiti luminosi in modo omogeneo. L’ideale è creare un gioco strategico di luci e ombre armonico e piacevole alla vista. Immancabili i grandi classici del Natale che per l’occasione si vestono a festa. Le conifere sono un ever green in tutti i sensi e creano sempre un mood natalizio perfetto, a qualsiasi latitudine. Gli alberi spogli ritrovano l’allegria con miriadi di luci e le geometrie delle ringhiere e gli spigoli vivi delle abitazioni diventano fantasiose nel loro rigore rettilineo. Non mancano le proposte “all’american style” che delineano le porte e le finestre della casa con lunghissimi circuiti luminosi. Anche quest’anno la moda delle luci a cascata continua, da posizionare soprattutto sul tetto seguendo la linea delle grondaie.

Grandi geometrie ma anche piccoli dettagli. Quest’anno giocate con gli oggetti da giardino per un mood natalizio shabby chic. Ricoprite gli utensili gardening, dai vasi in terracotta ai cestini in ferro battuto. Delineate anche annaffiatoi e fioriere. Per un’atmosfera raffinata dal sapore nordico procuratevi delle lanterne da appoggiare su davanzali, tavoli esterni o lungo i vialetti. A circuito multiplo o pezzi singoli da posizionare tra le aiuole o come punti luce strategici anche per i vialetti. Tra le tante tipologie di illuminazione in commercio avrete l’imbarazzo della scelta. Se desiderate un’atmosfera elegante puntate sul monocolore e cercate di evitare ritmi psichedelici optando per uno scintillio lento ed evanescente. Il consiglio è quello di scegliere i led a basso consumo per evitare gli sprechi che siano circuiti a effetto cascata, a corda, intermittenti o statici.