Igor Vaclavich, caccia al killer di Budrio

Igor Vaclavich, caccia al killer di Budrio

Tutti sulle tracce di Igor Vaclavich, l’ex militare sloveno che una settimana fa ha ucciso il barista di Budrio. E’ caccia aperte tra gli aquitrini di Bologna

Igor Vaclavich– l’uomo ha ucciso una guardiapesca ferito gravemente una guardia provinciale

Igor Vaclavich- il killer di Budrio

“Fare attenzione, per la delicatezza del momento e perché il ricercato è una persona estremamente pericolosa: lo dimostra quello che ha fatto in questi giorni”, con queste parole il procuratore di Bologna Giuseppe Amato ha messo in guardia la popolazione di Budrio e della provincia di Bologna. “Bisogna avere prudenza nel muoversi, fare attenzione alle persone che si incontrano e segnalare tempestivamente alle forze di polizia senza intervenire direttamente. Non può non essere armato“, ha concluso il procuratore. Vaclavich è un ex militare di prima linea quindi pericoloso e addestrato ad uccidere

Le ricerche nell’Oasi di Marmorta di Molinel

L’ex- miiltare è ricercato dai carabinieri e dalle forze speciali in tutto il territorio Bolognese. In particolare si vaglia la zona dell’Oasi di Marmorta di Molinella dove il fuggiasco potrebbe essersi nascosto in alcuni tratti boschivi o nelle paludi cosa non nuova a Vaclavich. Prima essere finito due volta in carcere per rapina, il killer di Budrio vagava come un lupo solitario nascondendosi in casolari e paludi . “E’ una ricerca difficoltosa dovuta anche alla situazione logistica dei luoghi, piena di case abbandonate, di arbusti, boscaglie, corsi d’acqua“, ha detto il procuratore di Ferrara, Bruno Cherchi. “Non ha bisogno di armi, è lui stesso un’arma”, ha raccontato l’ex-avvocato di Vaclavich Stefania Smanio . Vaclavich è stato espulso dal paese per ben due volte ma inutilmente visto che è in Italia da diciassette anni. La Russia a cui il killer apparterrebbe non lo ha mai voluto indietro. Poi una settimana fa ha ucciso il povero Davide Fabbri, il barista di Budrio con la stessa arma con cui avrebbe ucciso il guardia pesca.

  • mauro

    ormai l’italia e’ un paese nelle mani di ogni genere di criminalita’ proveniente da ogni parte del mondo,