Neve nel deserto del Sahara, uno spettacolo raro e incantevole

Neve nel deserto del Sahara, uno spettacolo raro e incantevole

Gli occhi increduli contemplano un paesaggio inconsueto. La magia dell’inverno ha reso possibile l’impossibile trasformando i toni caldi delle dune del deserto in sfumature di candore

Dopo 37 anni l’incantesimo si è ripetuto. Come nel più bello dei sogni gli abitanti di Ain Safra nel cuore del Sahara occidentale si sono svegliati in un’atmosfera surreale. Il clima sta cambiando e mentre noi inventiamo la danza delle neve e confidiamo nella tecnologia per imbiancare le nostre montagne, il deserto africano si ammanta di fiocchi bianchi. Un incantevole gioco di contrasti, un abbraccio primordiale tra elementi. Il vento del deserto ha soffiato gelido dando inizio ad una danza di granelli di sabbia e cristalli di ghiaccio, un inaspettato regalo di Madre Natura.

Neve nel deserto del Sahara, uno spettacolo raro e incantevole

Un bianco Natale ma alle basse latitudini. Il 19 dicembre il satellite della Nasa Landsat 7 ha rilevato una nevicata nel deserto del Sahara dopo 37 anni. Gli esperti parlano di un evento eccezionale ma non impossibile grazie alle escursioni termiche tipiche del clima desertico. Le temperature registrate durante quella notte sono giunte ad un grado sotto zero rendendo possibile il fenomeno. La nevicata ha interessato l’area a confine tra Marocco e Algeria e la città di Ain Safra. Un evento raro ma non unico nella storia, nella stessa zona si era verificata un’altra nevicata nel 1979 lasciando senza parole gli abitanti e il mondo intero.

Un fenomeno atmosferico straordinario anche quello di quest’anno, catturato in alcuni scatti che hanno già fatto il giro del mondo. Come quelli del fotografo amatoriale Karim Bouchetata che ha immortalato il momento e tutta la sua magia (immagine di copertina). Quello che rimarrà per sempre indelebile nella sua memoria ha voluto descriverlo con delle immagini per condividere un momento unico. Scenari suggestivi soprattutto per le genti del deserto, abituati a convivere con un clima dalle considerevoli escurisioni termiche e arido durante tutte le stagioni con variazioni minime di precipitazioni durante l’anno. Karim ha realizzato delle fotografie incantevoli e surreali della sua terra, la località di Ain Sefra in Algeria e ha dichiarato: “La neve è rimasta per circa un giorno e poi si è sciolta”. Il deserto si rivela sempre  all’uomo nella sua natura matrigna ma questa volta in una veste insolita e bellissima.

Photo credits: Karim Bouchetata