Come proteggersi dai VOC

Come proteggersi dai VOC

VOC acronimo inglese di Volatil Organic Compounds, in italiano chiamati composti organici volatili, sono una tipologia di composti organici, appunto volatili, che possiamo trovare all’interno di solventi organici presenti ad esempio in benzine e vernici.

La maggior parte delle persone è portata a pensare che l’inquinamento, con il quale dobbiamo condividere e combattere ogni giorno, provenga solo dall’ambiente esterno e vedono l’ambiente domestico o più in generale un ambiente chiuso come una sorta di protezione dagli agenti inquinanti.

Questo fatto purtroppo non è assolutamente vero, in quanto all’interno di un ambiente chiuso si possono creare situazioni in cui i livelli di inquinamento, in questo caso detto inquinamento indoor, raggiungono valori altissimi, causando malattie e agendo in maniera silenziosa, avvelenando gli occupanti di quell’ambiente ogni giorno.

Le fonti da cui possono essere generati i composti organici volatili all’interno di un’abitazione o comunque di un luogo chiuso sono diversi: pareti/soffitto (a seconda dei rivestimenti), moquette, mobili, presenza di stufe, camini, fornelli a gas, il fumo di tabacco, prodotti per la pulizia e direttamente dal terreno.

Gli effetti a breve termine di una esposizione ai VOC possono andare da disturbi lievi come irritazione agli occhi, naso, gola, fino a patologie più serie come emicranie, nausee, perdita di coordinamento, danni permanenti al fegato, reni e al sistema nervoso centrale. L’organizzazione mondiale della sanità stima un 4,3 milioni di morti ogni anno causati dall’inquinamento indoor.

Un fattore fondamentale per ridurre la presenza di VOC all’interno dell’ambiente è l’areazione del locale stesso.
L’utilizzo di sensori VOC all’interno dell’ambiente domestico o di un ufficio, è sicuramente il primo passo da fare per salvaguardarsi da questi agenti di rischio; risulta infatti praticamente impossibile stimare la presenza senza l’utilizzo di sensori.

Sul mercato è possibile reperire soluzioni per quanto riguarda i sensori VOC adatte ad ogni situazione, sia che si tratti della propria abitazione, o nel caso di uffici o ambienti lavorativi in generale. Logicamente i prezzi di questi componenti variano a seconda di quale è lo scopo per cui il sensore è progettato.

Di fondamentale importanza nel momento della scelta di un sensore VOC è aver presente quale sarà la sua funzione, in particolare quale ambiente quel particolare sensore andrà a monitorare; non è infatti difficile sbagliarsi nell’acquisto e applicare un sensore sovradimensionato per un dato ambiente (con conseguente maggior spesa economica), o peggio, sottodimensionare e acquistare un sensore non in grado di monitorare un ambiente in modo efficace.