Rosy Abate, la fiction rovina coppia di Domodossola

Rosy Abate, la fiction rovina coppia di Domodossola

Viene trasmesso per caso il loro numero dalla fiction Rosy Abate, coppia di Domodossola viene tartassata di telefonale e minacce

Rosy Abate, la donna importunata: “Se c’è stato un errore qualcuno dovrà risponderne

Il numero vero

Durante una scena della prima puntata della fiction Rosy Abate viene fatto vedere su un bigliettino per la protagonista, un numero di telefono realmente esistente. Si tratta del cellulare di un uomo di 38 anni che vive a Domodossola con la compagna di 30. “Abbiamo fatto fatica a capire cosa capitasse Non abbiamo nemmeno visto quella fiction. Eravamo a cena al McDonald quando abbiamo iniziato a ricevere le telefonate. Ci hanno chiesto se fossimo parenti di Rosy Abate, qualcuno ci dà dei mafiosi e c’è chi ci ha perfino minacciato. Alcuni chiedevano se fossimo della produzione e li potessimo raccomandare. In molti chiamavano con numeri privati e poi, una volta risposto, mettevano giù la chiamata. Uno mi ha addirittura suggerito di rivolgermi alla produzione di Mediaset. Ma a farmi davvero paura è stato un uomo, a notte fonda, che mi ha detto: ‘Rosy Abate, non mi fai paura. Io ti ammazzo”, ha raccontato la donne perseguitata da telefonate fino a notte fonda a causa di numero che doveva essere finto ma si è rivelato vero

La causa a Mediaset

La coppia siciliana che vive a Domodossola,dopo quanto è successo, ha deciso di rivolgersi all’avvocato di famiglia e far causa alla Mediaset per l’errore commesso. “Ho subito scritto a Mediaset per capire come potesse essere successa una cosa simile. Non ho ancora avuto risposta Quello che mi è stato detto però è che la fiction è stata registrata lo scorso anno. Peccato che questo numero noi lo possediamo da almeno 13 anni. Ora i carabinieri ci hanno anche suggerito di cambiarlo. Ma per noi vuol dire perdere tutti i contatti che ci siamo creati. Ci hanno rovinato davvero la vita. Per questo abbiamo deciso di prendere provvedimenti, fare denuncia per violazione della privacy e rivolgerci al nostro legale (l’avvocato Vicini di Domodossola). Perché se c’è stato un errore qualcuno dovràrisponderne”, ha raccontato la compagna del proprietario del numero di cellulare