San Valentino: idee e consigli pratici per una cena romantica da non dimenticare

San Valentino: idee e consigli pratici per una cena romantica da non dimenticare

Assumendo col tempo le sembianze di un romantico cliché, la festività di San Valentino, attesa per tutto l’anno da moltissime coppie di innamorati, è una ricorrenza alla quale i più romantici non sanno rinunciare

Eleganti cene al ristorante, menu a tema, cinema, passeggiate, weekend romantici e scatole di cioccolatini: da qualche tempo a questa parte la festività di San Valentino sembra essersi trasformata in un vero e proprio rituale, privo di originalità ed estro creativo. Tra le tendenze più apprezzate del momento prende piede il San Valentino tra le mura domestiche che, affidato alle sapienti mani di un partner innamorato e originale, saprà regalarci grazie all’utilizzo di pochi e semplici accorgimenti, un’atmosfera indimenticabile per la festa degli innamorati.

San Valentino: come creare la giusta atmosfera

Per organizzare un San Valentino indimenticabile sarà necessario vivere la casa come una realtà mai vissuta prima, allestendo nuovi spazi a partire dai luoghi del quotidiano. Per vivere una serata speciale nei luoghi che solitamente ospitano la routine familiare è essenziale innanzitutto creare la giusta atmosfera. Dopo aver scelto la stanza nella quale verrà organizzata la cena, bisognerà prestare attenzione ad alcuni dettagli non trascurabili tra cui i colori, l’arredamento, le luci e le decorazioni. Puntare a nuance tenui e rilassanti nella scelta di tovaglia, stoviglie e decorazioni, senza abusare del classico rosso, sarà una scelta vincente per un San Valentino di classe. Immancabili sulla tavola di una coppia di innamorati sono senza dubbio i fiori. Per un San Valentino all’insegna del romanticismo sarà consigliabile selezionare classiche rose rosse o cospargere di petali la tavola imbandita. Alleati irrinunciabili di una cena ben riuscita saranno poi il profumo e la luce. Accendere incensi dalle fragranze delicate o diffondere nella stanza profumi sensuali grazie all’utilizzo di oli essenziali darà alla cena una marcia in più. L’illuminazione, studiata per creare l’atmosfera giusta, dovrà essere composta di piccoli punti luce da disporre nella stanza in modo da creare un gioco di luci e ombre capace di creare un clima intimo, complice e rilassato.

Cibi afrodisiaci: il romantico connubio tra gusto e passione

Per un San Valentino all’insegna della passione e del gusto l’ideale è cimentarsi in una prelibata cena sensoriale. Solitamente organizzate in alberghi e ristoranti specializzati, le cene sensoriali sono il must del momento in fatto di gusto e psicogastronomia. Per una cena sensoriale di San Valentino organizzata tra le mure domestiche sarà essenziale stupire il proprio partner con giochi di sapori inusuali e studiati nel minimo dettaglio. Tra i cibi afrodisiaci più utilizzati nei menu romantici troviamo i molluschi, il sedano, le uova, l’ananas, i pinoli, le banane, le fave e la polenta. Insieme alla rucola, alle mandorle, all’avocado, al salmone, al tartufo, allo zenzero e ai fichi, questi cibi costituiscono ingredienti stimolanti particolarmente utilizzati per preparazioni gastronomiche all’insegna della passione.