Sanremo, Carlo Conti spiega la scelta degli artisti dei talent

Sanremo, Carlo Conti spiega la scelta degli artisti dei talent

Polemiche dopo l’annuncio dei 20 Big che parteciperanno al Festival di Sanremo 2016. Il conduttore e direttore artistico Carlo Conti ha motivato la scelta e ha parlato degli eventuali ospiti della 66esima edizione

Gli artisti in gara al prossimo Festival di Sanremo – Cresce l’attesa per il Festival di Sanremo 2016. La kermesse canora che si tiene a febbraio ha i suoi protagonisti, sono stati svelati ieri, infatti, i nomi degli artisti che prenderanno parte alla gara. Secondo il direttore artistico e conduttore Carlo Conti, la 66esima edizione sarà un “mosaico“. Tanti nomi provenienti dai vari talent show Amici di Maria De Filippi, X Factor e The Voice, ma anche nomi storici della musica italiana come Patty Pravo o gli Stadio.

Il Festival “mosaico” e gli ospiti – “L’ho chiamato un mosaico perché credo contenga tanti colori e tante sfaccettature diverse della musica italiana. E’ vero, c’è una forte presenza di artisti provenienti dai talent, ma nella realtà dei talent io ci metto con forza anche il primo vero talent in Italia ovvero Sanremo Giovani” ha spiegato Carlo Conti nel corso di un’intervista. Per quanto riguarda il tema ospiti, Carlo Conti spera nei Pink Floyd, Duran Dura, Elton John o Stevie Wonder, ma nessun nome al momento è stato confermato e le trattative vanno avanti.

La delusione degli esclusi – Di proposte ne sono arrivate circa duecento, ha raccontato il conduttore e pazientemente sono state analizzate per arrivare ad una decisione definitiva e valida, tale da rendere la 66esima edizione del Festival di Sanremo accattivante per il pubblico, di giovani e meno giovani. Sono in molti gli esclusi che hanno manifestato il loro disappunto, da Marco Carta a Loredana Errore, da Syria alla mitica Donatella Rettore. A poche ore dall’annuncio dei 20 Big in gara al prossimo Festival di Sanremo, numerosi artisti hanno optato per uno sfogo sui social network.