Spice Girls: confermata le reunion da 10 milioni di sterline a testa

Spice Girls: confermata le reunion da 10 milioni di sterline a testa

Con una foto di gruppo scattata venerdì e pubblicata in rete, le Spice Girls hanno annunciato il loro ritorno in vista di nuovi “progetti di lavoro”

Simbolo anni 90 di libertà, divertimento e vitalità al femminile, le Spice Girls hanno deciso di riunirsi vent’anni dopo lo scioglimento del gruppo. Considerate dalla critica musicale protagoniste della girlband  più famosa di tutti i tempi, le cinque Spice avrebbero venduto negli anni oltre 85 milioni di dischi. Tornate a esibirsi insieme nel 2012 in occasione della cerimonia di chiusura delle Olimpiadi di Londra, Geri Halliwell, Victoria Adams, Emma Bunton, Melanie Brown e Melanie Chisholm si sono incontrate a casa della loro storica agente Jo Milloy per discutere insieme di nuovi progetti.

Spice Girls: giovani icone di femminismo pop

Nata nel 1994 a partire da un annuncio  sul quotidiano inglese The Stage, la girlband delle Spice Girls prende vita grazie a Bob Herbert, intenzionato a fondare un gruppo pop al femminile sul modello delle boyband tanto in voga negli anni Novanta. Il successo per le cinque Spice arriva nel 1996, quando le giovane cantanti pubblicano Wannabe. Il primo singolo delle Spice Girls, uscito anche negli Usa l’anno successivo, ottiene l’undicesima posizione nella classifica dei Billboard Hot 100, aggiudicandosi il titolo di più alto debutto di un artista non americano nelle classifiche statunitensi. Battendo persino il record dei Beatles, che con I Want to Hold Your Hand avevano raggiunto la dodicesima posizione, Wannabe resterà in testa alle classifiche musicali, segnando di fatto l’inizio di un successo mondiale.

Il selfie su Twitter

Soprannominate dal giornale musicale Top of the Pops Magazine, Ginger Spice, Posh Spice, Scary Spice, Baby Spice e Sporty Spice, le quattro protagoniste della girlband più amata di tutti i tempi hanno posato per un selfie da undici milioni di like su Twitter. Di nuovo insieme dopo sei anni, le Spice Girls si sono riunite a casa della loro agente che ha dichiarato: “Abbiamo avuto un pomeriggio meraviglioso… e ci sembra sia arrivato il momento giusto per esplorare nuove opportunità insieme“. Secondo quanto riportato dal Sun, le cinque cantanti avrebbero accettato 10 milioni di sterline a testa in cambio di nuovi progetti lavorativi che potrebbero includere un talent show, progetti televisivi in Cina e una seconda raccolta di successi.

Photo Credits: www. tgcom24.mediaset.it