The Art of the Brick: le sculture in Lego conquistano Roma

The Art of the Brick: le sculture in Lego conquistano Roma

La mostra The Art of the Brick fa tappa a Roma sino al prossimo 14 febbraio, ma le sculture in Lego di Nathan Sawaya hanno già conquistato il pubblico: in un mese sono stati più di 25 mila i visitatori

Sino al prossimo 14 febbraio Roma ospita The Art of the Brick, la mostra dedicata alle opere dell’artista americano Nathan Sawaya. Sono 80 le installazioni esposte nello Spazio Eventi SET: dalla Gioconda di Leonardo al ritratto di Andy Wharol, dalla scultura di Giulio Cesare sino all’enorme scheletro di T-rex. Le opere di The Art of the Brick sono interamente realizzate con i famosi mattoncini Lego. Per costruire le sculture, Nathan Sawaya ha avuto bisogno, oltre che di una consistente dose di pazienza, di più di un milione di pezzi. Le originalissime creazioni in Lego hanno stimolato la curiosità di un pubblico eccezionalmente vasto: soltanto a Roma, ad appena un mese dall’apertura della mostra, sono stati più di 25 mila i visitatori. The Art of the Brick mantiene la promessa di lasciare gli spettatori a bocca aperta con la maestosità delle sue sculture e l’incredibile somiglianza di famosissimi quadri di lego, come la notte stellata di Van Gogh, con i rispettivi originali su tela.