Twin Peaks- non ci sarà una prossima stagione

Twin Peaks- non ci sarà una prossima stagione

Per David Navis, il presidente di Showtime è improbabile un ulteriore seguito di Twin Peaks. Navis resta però in attesa di una telefonata chiarificatrice di David Lynch

Twin Peaks, a 5 puntate dalla fine Lynch non ha ancora parlato della nuova stagione

Twin Peaks , il tredicesimo episodio

A 5 episodi dalla fine, Lynch sembra aver voluto prendersi una pausa di riflessione questa settimana proponendo un episodio molto lento. Gli unici momenti fulminanti sono stati l’uscita di prigione del malvagio Cooper , la sua morte , la sua resurrezione e l’inizio della ricerca di informazioni sul Maggiore Briggs. A questo si aggiunge l’entrata in scena di Dougie sempre più grottesco e idolo di chiunque entri in contatto con lui. Per il resto non succede praticamente nulla nemmeno sul fronte Sarah Palmer, la sorella della scomparsa Laura.

Non ci sarà un seguito

L’alternanza di episodi ricchi di colpi di scena con puntate più statiche ci fa capire quanto sia complicato costruire una serie come Twin Peaks. Tuttavia si è sempre sperato che Lynch ci regalasse un ulteriore stagione del suo capolavoro. Recentemente però David Navis, il presidente di Showtime , le rete tv americana dove va in onda la serie Lynchiana, ha detto che molto probabilmente non ci sarà un seguito. Questo perché da un po’ di tempo attendeva una telefonata di Lynch sull’argomento che non è ancora arrivata. Quando la serie era ancora in lavorazione, Navis aveva promesso a Lycnch che non avrebbero discusso di un eventuale seguito della serie finchè la nuova stagione non avesse esordito. Dopo l’arrivo del nuvo Twin Peaks in tv non c’è stato però più nessun incontro tra i due . Navis non sta facendo nemmeno pressioni a Lynch che molto probabilmente, dopo l’enorme fatica di questa stagione, non realizzerà un seguito se non per un buon motivo creativo