World Travel Awards: il Portogallo è la migliore destinazione del 2017

World Travel Awards: il Portogallo è la migliore destinazione del 2017

Un paese delle belle scoperte, dove ogni angolo è identitario e racconta la sua storia. Dalle spiagge che scorgono l’infinità del blu dell’oceano, alle sue lande verdi e generose di vigneti. E’ il Portogallo, dove il viaggio è una narrazione senza fine

Un tempo fu il punto di partenza per raggiungere nuove terre, oggi è la destinazione di arrivo per l’avventura. Il Portogallo è la nazione che si aggiudica il prestigioso World Travel Awards, l’oscar del turismo europeo. Un titolo che premia l’eccellenza della ricettività e lo splendore dei luoghi. Scopriamo il segreto di questa terra dai mille colori.

World Travel Awards, vince il Portogallo

Se state cercando una meta per le prossime vacanze, questo orgoglioso stato ad ovest della penisola iberica potrebbe fare al caso vostro. Ci sono tante buone ragioni per volare in Portogallo, non solo perché ha sbaragliato gli altri 12 stati concorrenti aggiudicandosi il primo posto della classifica World Travel Awards 2017.

Gli stereotipi che lo associavano al turismo europeo di serie B sono ormai lontani, per anni il paese ha sofferto delle conseguenze date dalla crisi economica con ricaduta nell’offerta turistica. Oggi Lisbona è una capitale orgogliosa e raffinata, Porto ci accoglie con i suoi ricami di un blu intenso, quelli delle azulejos, e del rosso della sua ambrosia, il suo famosissimo vino omonimo. E ancora l’oro delle sue spiagge, il verde vivido delle sue colline e il fascino dei colori del mare e del sogno che possiamo vivere ad occhi aperti lungo tutta la sua costa, scorgendo l’orizzonte e immaginando altri mondi mentre siamo accarezzati dalla brezza marina e dalla piacevole malinconia che pone l’impossibilità del limite: il grande e sconfinato Atlantico. E’ solo una sensazione ma questa può valere il viaggio sino al capo più ad ovest del continente europeo.

Il Portogallo vince il World Travel Awards 2017 in primis grazie al suo dono di natura: la diversità dei sui incredibili paesaggi. Conquista questa riconoscenza prestigiosa anche per l’impegno e l’efficienza di uno stato che funziona e che ha reso le infrastrutture e i trasporti fruibili e capillari grazie ai quali turisti e viaggiatori possono attraversare il paese senza difficoltà. Infine guadagna questo titolo anche per la sua gente: i portoghesi si rivelano dei cittadini attenti ed accoglienti, degli ottimi padroni di casa che sanno come valorizzare il proprio territorio rendendo indimenticabile un soggiorno in qualsiasi zona del paese lusitano.

Ma perché visitarlo? Il Portogallo ha la capacità di conquistare davvero tutti. Intarsiato di cronache della storia moderna, attrattivo per l’enogastronomia delle zone a nord e per la dimensione naturale e immaginifica delle spiagge incantate dell’Algarve, la regione meridionale. Qui svettano faraglioni modellati dal vento dell’oceano e spiagge selvagge dove perdere la bussola ritrovando se stessi.

Un altro riconoscimento per questa nazione tutta da scoprire è al largo delle sue coste. Si tratta dei gioielli di Madeira e del suo arcipelago che si aggiudicano il premio per la Migliore destinazione su un’isola 2017.

Photo credits: Portogallo.info